Caricamento Eventi

« All Eventi

  • Questo evento è passato.

Contemporaneità del mito – Il pensiero e l’opera pittorica di Alessandra Casciotti

27 Giugno - 22 Luglio

La mostra personale di Alessandra Casciotti al Museo Rocca Sanvitale di Fontanellato si svolge nell’ambito della promozione dell’official event Pace e Amore Italian Selection for Expo 2021 Dubai- Abu Dhabi, manifestazione ufficiale dell’esposizione universale, il cui commissario di mostra è Giammarco Puntelli, autore della Giorgio Mondadori per due collane editoriali, membro del comitato scientifico del “Catalogo dell’Arte Moderna. Gli artisti italiani dal primo Novecento ad oggi” dell’Editoriale Giorgio Mondadori e già direttore artistico di manifestazioni internazionali tra cui ricordiamo la mostra ufficiale in Expo 2015, in piazza Duomo a Milano, dell’evento di arte contemporanea ufficiale del Giubileo della Misericordia nella Basilica dei Santi Quattro Coronati a Roma.

La personale di Alessandra Casciotti è la terza delle quattro personali previste alla Rocca Sanvitale, conosciuta in tutto il mondo e selezionata nel contesto della promozione di Expo, come altre città italiane come Roma, Siena, Ventimiglia, Massa, e altre, per la “Saletta di Diana e Atteone”, affrescata dal Parmigianino.

Alessandra Casciotti, nata a Roma, laureata in Lingue e Letterature straniere, ha fin da giovane avuto passione per l’arte nelle sue più articolate espressioni, gesti artistici con cui ha voluto illustrare la propria idea del bello. Applicatasi con totale impegno alla pittura, attraverso l’uso di simboli e segni e allegorie, manifesta e vuole significare la propria visione della vita e della società non trascurando di rendere evidenti le matrici culturali e psicologiche che ispirano la sua produzione artistica. Elemento connotativo delle sue opere è, altresì, la ricerca della connessione tra la realtà materiale e quella spirituale attraverso il ricorso ad immagini simboliche con una particolare attenzione all’uso di colore e forma. Ha partecipato a numerose ed importanti mostre d’arte collettive, oltre ad aver esposto in personali, in varie città d’ Italia in contesti significativi e/o monumentali con quadri che hanno riscosso successo di pubblico e attenzione di critici. È citata nel Libro degli Artisti d’ Italia e le sue opere sono pubblicate sui cataloghi delle mostre e anche su riviste nazionali ed internazionali. La critica ha ritenuto di segnalare, non di rado, la qualità ed il significato del suo lavoro ed in particolare di alcuni suoi quadri come nel caso dell’ attribuzione della menzione speciale per l’opera Opportunità nella mostra – concorso internazionale Art Hug tenutasi a Roma nel maggio 2015 e la selezione dell’opera Le Metamorfosi operata dal professor Vittorio Sgarbi nell’ ambito della mostra internazionale Arte Salerno 2016 e l’assegnazione di una nota di merito nell’ambito della mostra internazionale Arte Milano – The Factory da parte della Commissione Giudicatrice presieduta dal professor Philippe Daverio per l’opera dal titolo Ciclicità della Vita. Un suo dipinto è esposto in modo permanente, parte delle collezioni, nel museo della Fondazione Circolo Artistico Politecnico di Napoli.

La mostra sarà visitabile fino al 22 luglio (per informazioni rocca@fontanellato.org, www.fontanellato.org ) nei seguenti orari: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17; sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.

Ricordiamo che Pace e Amore ha avuto il patrocinio e la collaborazione con: Ministero Beni e Attività Culturali, Ambasciata Italiana del Regno del Marocco, Emirati Arabi Uniti, Centro Culturale Turco Yunus Emre, Centro Culturale Islamico d’Italia, Conferenza Episcopale Italiana.