Caricamento Eventi

« All Eventi

  • Questo evento è passato.

Horror Halloween 2023 – Seance: l’inganno degli spiriti

28 Ottobre 2023

Rocca Sanvitale di Fontanellato e il mentalista Francesco Busani

presentano

Horror Halloween 2023 – Seance: l’inganno degli spiriti
Sabato 28 ottobre 2023 alle ore 19.00 e 21.00, in Rocca Sanvitale (PR)

Una esperienza unica di mistero e riflessione firmata Francesco Busani
nella suggestiva Rocca Sanvitale di Fontanellato (Parma)

La Rocca Sanvitale di Fontanellato è pronta a ospitare uno degli spettacoli più affascinanti e controversi d’Italia, un nuovo format illusionistico creato dal mentalista Francesco Busani. Ad Halloween 2023 il mistero e l’incredibile si fonderanno in una esperienza indimenticabile, che metterà a dura prova le convinzioni ed i timori del pubblico.

Sabato 28 ottobre 2023 alle ore 19.00 e 21.00, in Rocca Sanvitale (PR) si apre all’insegna dei brividi il carnet delle iniziative dedicate ad Halloween con “Seance, l’inganno degli spiriti“.

Con un’esperienza di ben sette anni nella Rocca con il suo spettacolo “Spiriti in Castello”, Francesco Busani continua a sfidare la mente, le paure e la percezione del pubblico, portando l’arte del paranormale e dello spiritismo a un livello completamente nuovo.

Seance, l’inganno degli spiriti” è un viaggio emozionante nell’ignoto, con una messa in scena coinvolgente e un approccio innovativo della rappresentazione teatrale e illusionistica di una seduta medianica” spiega il performer Francesco Busani.

È importante sottolineare che Francesco Busani è uno scettico dichiarato, un investigatore di misteri e della mente umana. Le sue performance sono sempre mirate a far riflettere le persone, a mettere in discussione le loro credenze e a scoprire nuovi orizzonti di pensiero. Attraverso uno stile unico di intrattenimento, Busani conduce il pubblico in un viaggio di scoperta e di auto-esplorazione, aprendo la mente verso nuove prospettive.

Si comunica che lo spettacolo “Seance, linganno degli spiriti” è sconsigliato ai minori di 16 anni, data la natura dei contenuti sensibili. Inoltre, si informa il pubblico che in alcuni momenti dello spettacolo sarà prevista l’oscurità totale, creando un’atmosfera di mistero e coinvolgimento.

Seance, l’inganno degli spiriti” oltre a essere uno spettacolo avvincente, è anche una opportunità di confronto e dialogo tra lo scetticismo e la dimensione dell’inspiegabile. Con il suo carisma Francesco Busani coinvolge gli spettatori, dimostrando come le nostre percezioni siano spesso soggette a inganni e quanto il potere della suggestione possa influenzare la nostra realtà.

“La scelta della Rocca Sanvitale di Fontanellato come location per “Seance, l’inganno degli spiriti” aggiunge un tocco di magia e mistero all’intera esperienza. Le antiche mura si presteranno a diventare il palcoscenico di una incredibile sinfonia tra il passato e il presente, dove l’illusione e la realtà si fondono in una danza affascinante” sottolinea Busani.

Non perdete l’opportunità di vivere un’esperienza unica, dove il mistero si mescola con la ragione

e le credenze sono messe alla prova. I biglietti per “Seance, l’inganno degli spiriti” sono disponibili presso la Rocca Sanvitale e online su www.fontanellato.org

Iniziativa sconsigliata a persone altamente sensibili a tematiche Halloween.

Seguiteci anche sui nostri canali social per aggiornamenti e anteprime.

La prenotazione è obbligatoria. Costo: 30 Euro.

Rocca Sanvitale: 0521.829055; rocca@fontanellato.org

TW @RFontanellato

Ufficio Stampa Museo Rocca Sanvitale

L’Ufficio Stampa non si assume responsabilità per i contenuti, titoli, eventuali variazioni di programma né per sponsor, partner ed enti non citati nel presente Comunicato Stampa. Tutto ciò che è stato redatto è stato confermato, autorizzato alla pubblicazione e fornito dal performer Francesco Busani, dal Comune di Fontanellato, dalla direttrice e coordinatrice Eventi Museo Chiara Mulattieri e da Cooperativa Archeosistemi nell’ambito delle attività della A.T.I. che gestisce il Museo Rocca Sanvitale di Fontanellato.