Caricamento Eventi

« All Eventi

  • Questo evento è passato.

Da Fontanellato, cuore di Musica in Castello, 12.000 Euro di solidarietà per Emergency

19 gennaio @ 8:00 - 25 gennaio @ 17:00

Assegno consegnato alla neo presidente di Emergency Rossella Miccio in Rocca Sanvitale dal Sindaco del Comune capofila Fontanellato
Francesco Trivelloni e da Enrico Grignaffini per Musica in Castello
Grazie al pubblico dei territori di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Cremona e ai turisti che hanno seguito i 36 spettacoli

12mila Euro per il Centro Chirurgico e Centro di Maternità di Anabah in Afghanistan: Musica in Castello ha consegnato, in Rocca Sanvitale a Fontanellato, ad Emergency l’importante cifra raccolta durante la quindicesima edizione della rassegna estiva, da giugno ad agosto, grazie alla generosità degli spettatori che hanno seguito il ricchissimo cartellone di 36 eventi tra concerti, spettacoli e presentazioni letterarie abbinate a momenti musicali.

Hanno consegnato l’assegno alla neo presidente di Emergency Rossella Miccio Enrico Grignaffini per Musica in Castello con Giulia Massari, il Sindaco di Fontanellato Francesco Trivelloni ed i volontari di Emergency Agnese Bifulco, Patrizia Sivieri e Gianpaolo Concari, rappresentanti del gruppo di Parma.

Musica in Castello, organizzata da Piccola Orchestra Italiana con la direzione artistica del maestro Marco Gerboni, ha attraversato i territori di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Cremona: “Musica in Castello ha scelto di contribuire al sostegno di un Centro di Matermità ad Anabah in Afghanistan – dove mortalità infantile e materna hanno un tasso estremamente più elevato rispetto all’Italia – unica struttura specializzata e gratuita in un’area abitata da almeno 250.000 persone. Il Centro offre assistenza ginecologica, ostetrica e neonatale e permette di monitorare le gravidanze e curare tempestivamente eventuali patologie. Ringraziamo tutti gli spettatori che hanno contribuito con le loro libere offerte a conseguire questo importante risultato. Ringraziamo gli enti pubblici e gli sponsor per rendere possibile da tanti anni l’organizzazione di Musica in Castello” dice Enrico Grignaffini insieme a Giulia Massari.

“Musica in Castello è ormai un punto di riferimento per l’estate – sottolinea il Sindaco Francesco Trivelloni – Da anni organizza eventi culturali di qualità e gratuiti facendo rete tra comuni, realtà private del territorio e monumenti storici. E’ bello che la cultura e l’arte non siano slegati dalla solidarietà e dall’attenzione per chi è in difficoltà: in questo senso anche quest’anno gli spettatori di Musica in Castello ci hanno aiutato in maniera importante proprio in questa direzione. Un ringraziamento a loro, a tutti i volontari e agli sponsor che permettono la realizzazione di questa importante manifestazione culturale, turistica e anche solidale”.


L’aspetto “sociale” di Musca in Castello
: “Musica in Castello è un gruppo di volontari uniti dallo stesso ideale: portare cultura su questo territorio. E’ un lavoro complesso, meticoloso, fatto di relazioni, di fiducia e di rispetto, faticosamente costruito nel tempo tra i diversi attori coinvolti in ambito amministrativo e artistico – spiega Enrico Grignaffini -. Da 15 anni mettiamo a disposizione il nostro entusiasmo, la nostra tenacia e la nostra forza di volontà per creare sinergie tra realtà molto differenti tra loro che, grazie a noi, vengono coinvolte in un progetto culturale comune. Tutti gli spettacoli offerti sono a ingresso libero. Crediamo fortemente che questa scelta possa favorire la partecipazione agli eventi da parte di tutta la cittadinanza, incentivare gli scambi territoriali e permettere la valorizzazione dei luoghi d’arte che circondano da secoli silenziosamente le nostre terre. Da alcuni anni abbiamo deciso di contribuire, durante ciascuna rassegna estiva, ad una specifica raccolta fondi finalizzata a sostenere progetti sociali territoriali”.

I Comuni in provincia di Parma protagonisti del 2017 sono stati: Borgo Val di Taro, Busseto, Felino, Fidenza, Fontanellato, Fontevivo, Noceto, Pellegrino Parmense, Polesine – Zibello, Roccabianca, Salsomaggiore Terme, San Secondo Parmense, Sissa-Trecasali, Soragna, Sorbolo, Traversetolo. I Comuni in provincia di Piacenza: Alseno, Castell’Arquato, Rivergaro. In provincia di Reggio Emilia: Comune di Campagnola Emilia. Provincia di Cremona, in Lombardia: Comune di Casalmaggiore. Organizzazione: Piccola Orchestra Italiana. Direzione artistica: Marco Gerboni.

Ufficio Stampa Maffini